Home » Notizie » OCCHIO ALLA TRUFFA

OCCHIO ALLA TRUFFA

Salve a tutti cari followHz,


quanti di noi da piccoli passavano le giornate a guardare e riguardare i film della Disney? dite la verità , qualcuno di voi lo fa ancora, vero?
Tante volte mi è successo di pesare addirittura di voler entrare in quel mondo magico e magari non so: conoscere il genio della lampada oppure Mufasa.
In questi giorni potreste aver notato su Facebook Italia alcune immagini a tema Disney+ molto invoglianti: la società sembra cercare dei beta tester per accedere a tutti i contenuti in anticipo rispetto al lancio ufficiale, che avverrà solo nel 2020. Ebbene attenti, perché è soltanto una truffa.
Disney debutterà negli Stati Uniti il 12 novembre 2019, ma per l’Europa e l’Italia bisognerà attendere il prossimo anno. Quella in corso su Facebook è una vera e propria truffa: un post sponsorizzato invita gli utenti ad iscriversi gratuitamente al programma per beta tester. Peccato che quasi subito, seguendo la procedura, la pagina cominci a chiedere un contributo economico pari a 2 euro, simbolico e “necessario per legge”. Stanno cercando di rubarvi i dati della carta di credito, se non l’avete ancora capito.

Eppure i segnali della truffa sembrano evidenti: indirizzo URL fasullo, nessun coinvolgimento da parte di Disney, pochissimi mi piace al progetto. Ciò non ha impedito a tantissimi utenti di Facebook di cascarci: non abboccate, è una truffa mirata al tentativo di phishing.

Cari followHz, io non ho parole e i motivi sono due:

Il primo è realativo a Facebook e mi chiedo perchè il social network più famoso del Mondo debba fare dei giochi di questo tipo e, se anche non dipende dal social stesso, perchè non controlla in qualche modo ciò che viene postato?

Il secondo motivo a lasciarmi senza parole è che non ritengo possibile ne’ tanto meno giustificabile il fatto che oggi qualcuno possa cadere in una “trappola” di questo tipo, si sa da sempre che il social network è ricettacolo di milioni di fake news al giorno in tutto il Mondo.
Oggi facebook raggruppa gente di ogni età dai quindici ai settanta anni ed io non giustifico nessuno, ripeto: NON SI PUO’ CADERE IN TRANELLI TANTO STUPIDI specialmente se i canali ufficiali si pronunciano diversamente in merito ad un annuncio.

Ipotizzamo magari che si possa accedere a Disney + attraverso dei canali “preferenziali” come la pirateria (che ricordiamo essere illegale), lo sapete vero che di recente sono stati operati degli arresti relativi alla famigerata IPTV che si è scoperto essere illegale?

Attenti!


Have your say!

0 0

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami