LE LOOTBOX? “PROBABILITA’ TAROCCATE” PER GLI STREAMER: NEGLI USA SI INDAGA

Salve a tutti cari followHz,


quante volte vi capita di vedere in rete alcuni streamer e/o youtuber che aprono pacchetti premio? Negli ultimi anni è una moda in effetti, visto che molti (specialmente su youtube) producono dei video nei quali “spacchettano” quelle che in gergo si chiamano le lootbox.
A molti utenti, me compreso è capitato di chiedersi: “Ma come fa questo streamer/YouTuber a trovare spesso oggetti rari nelle loot box?, i più si sono dati una risposta semplice: “sono fortunati” (in effetti se non fosse questa la risposta, Electronic Arts non farebbe quei numeri (ricordiamo che un terzo delle entrate gli derivano dalla modalità FUT di FIFA).
La domanda che vi ho posto poco fa, devono essersela posta anche alla FTC (Federal Trade Commission) negli Stati Uniti per poi invitare il manager di alcuni noti influencer per parlare dell’argomento.
In particolare, stando anche a quanto riportato da Game Debate, uno degli “ospiti” della FTC è stato Omeed Dariani, CEO di Online Performers Group (OPG), società che gestisce diverse celebrità di Twitch e YouTube.
La FTC ha posto a Dariani una serie di domande ovvie ma allo stesso tempo interessanti:

In base alla tua esperienza, i publisher di videogiochi pagano questi creatori di contenuti per aprire le loot box? […] E, in tal caso, a volte garantiscono loro migliori probabilità rispetto al pubblico? E quanto di questo viene dichiarato?”.

La domanda in sè può sembrare faziosa ma, se si ascolta bene la risposta del manager, ci si rende conto che la domanda è priva di faziosità e, la risposta stessa fa quasi paura:

Le aziende pagano per quel genere di cose. […] Sono stato in una stanza in cui un publisher ha detto: ‘Potremmo dare migliori probabilità sui pacchetti che questa persona apre a scopi promozionali’. […]

Quindi, cari followHz, è una dinamica esistente, sulla quale non resta che indagare.

Cari miei, oramai sapete perfettamente come sono schierato relativamente al discorso delle casse premio e devo dirvi che la mia crociata (se così si può chiamare) è figlia anche di questo sospetto; diciamoci la verità, la probabilità di trovare qualcosa di buono e funzionale a qualsiasi nostra causa in game all’interno delle suddette casse, è questione di fortuna. Tempo fa è stato redatto uno schema semplicissimo nel quale sono elencate TUTTE le percentuali di probabilità che si hanno di trovare un dato tipo di “carta giocatore” all’interno dei pachetti dI FIFA:

Alcuni di voi diranno: vabbè le probabilità di trovare qualcosa di buono nei pacchetti sono basse, si sa e si è sempre saputo, io vi rispondo: andate a vedere un video qualsiasi di un’influencer con i numeri grossi e poi tornate a rispondermi.

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

1 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x