Home » Activity » UNO YOUTUBER HA REALIZZATO UN HARDWARE PER PC IN TUTTO UGUALE A QUELLO DELLE CONSOLE PS5 E XBOX SCARLETT!

UNO YOUTUBER HA REALIZZATO UN HARDWARE PER PC IN TUTTO UGUALE A QUELLO DELLE CONSOLE PS5 E XBOX SCARLETT!

Salve salvone salvissimo FollowHz!

Può capitare di non avere troppa propensione per l’attesa, quando si tratta di dover aspettare un certo periodo di tempo prima di potersi procurare un gioco

estremamente interessante ma ancora in via di sviluppo o anche un nuovo modello di PC, smartphone o perfino di console, e il senso di frustrazione talvolta può apparire estremamente irritante ( a dirla tutta questo avviene anche in situazioni ben più serie, come ad esempio quando ci si trova ricoverati all’ospedale dopo un incidente e, in via di convalescenza, si contano forsennatamente i giorni che ci separano dal momento in cui finalmente potremo uscire e tornare a casa).

La maggior parte delle persone tende ad accettare il fatto di dover pazientare fino all’arrivo del giorno fatidico e tanto sospirato, tuttavia ci sono anche quel genere di personaggi che, pur essendo poco propensi ad attendere, sono dotati di una gran vena creativa, ai limiti del genio, decidono di risolvere il problema a loro modo in maniera piuttosto originale: invece di attendere l’uscita di una console, finiscono per costruirsela!

E’ il caso questo dello youtuber Austin Evans, il quale ha costruito un hardware per PC usando le componenti che sono state annunciate per le due console PS5 e Xbox Scarlett, cose da poterlo testare e farsi una idea di quello che ci si potrà aspettare alla fine del 2020 (naturalmente, si tratta di un esperimento non esattamente al massimo della precisione, vista l’ovvia differenza in termini di mezzi tra Evans e gli specialisti di Sony e Microsoft, ma comunque utile per poter capire alcune delle possibili caratteristiche dele console next-gen).

Lo youtuber ha così costruito il dispositivo PC montando un processore AMD Ryzen 3000, una scheda video AMD Radeon RX 5700 supportato dalla tecnologia Ray Tracing, un SSD NVMe Gen4, il tutto utilizzando un 16 GB DDR4 come memoria RAM.

Con questo hardware il nostro ha appurato che è possibile che i giochi possano girare in 4k e 60 FPS, anche se con molta difficoltà (il che significa che gli sviluppatori dovranno compiere un lavoro non indifferente per realizzare questo progetto).

Qui sotto al testo è possibile consultare il video di Austin Evans con tutti i dettagli riguardanti il suo esperimento.

 

 


Have your say!

0 0

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami