SECONDO IL CEO DI TAKE-TWO LE ESCLUSIVE SULL’EPIC GAMES STORE DIVERRANNO UNA RARITA’!

Salve salvonissimo FollowHz!

Molti sono stati i temi affrontati nel corso dell’ultima riunione finanziaria di Take-Two, quali ad esempio l’annuncio di Google Stadia e le esclusive sull’Epic Games Store, e riguardo quest’ultimo argomento (come riportato da WCCftech.com) il CEO della compagnia Strauss Zelnick ha dichiarato che c’è da aspettarsi una diminuzione delle esclusive sulla piattaforma al punto di divenire una rarità e soltanto per un tempo limitato.

Quello di Mr Zelnick apparirebbe come un chiaro riferimento a Borderlands 3, titolo il cui lancio su Steam avverrà sei mesi dopo di quello sullo store di Epic Games, ovvero il 13 di settembre.

Entrando più nel dettaglio, il boss di Take-Two si è espresso con le seguenti parole: “e in termini di supporto all’Epic Games Store, come ho già detto in precedenza, noi pensiamo che una maggiore distribuzione sia una cosa positiva. Di rado ci serviremo delle esclusive e continueremo a fornire il nostro supporto a Steam con i titoli del nostro catalogo. E questi titoli arriveranno su Steam in maniera relativamente veloce dopo essere stati inizialmente presenti in forma esclusiva sull’Epic Games Store”.

Riguardo la questione relativa a Google Stadia e più in generale la tecnologia basata sul cloud streaming, Zelnick si è detto molto ottimista e interessato:

…in riferimento alla tecnologia in streaming e quello che potrà significare per noi, siamo alquanto ottimisti. L’idea di poter rendere disponibili i nostri titoli a utenti al momento impossibilitati ad accedervi, dando loro modo di giocare ai nostri giochi senza nessuna barriera su qualsiasi dispositivo a bassa frequenza in tutto il mondo è davvero interessante. E i ragazzi di Google hanno detto che ciò avverrà in tempi relativamente brevi. A livello concettuale, noi vogliamo essere presenti dove è presente il consumatore, e forniremo supporto a nuovi clienti. E abbiamo grande fiducia nei servizi di streaming. E ancora, abbiamo bisogno di avere modelli d business che per noi siano sensati. E fino a questo momento, siamo piuttosto ottimisti”.

A seguito di commenti come questo, è lecito pensare, o lettori, che qualcuno dei titoli di Take-Two comparirà nella lista dei giochi prossimamente (sperando in tempo adeguatamente brevi) giocabili su Google Stadia. Non resta dunque che attendere l’arrivo di ulteriori delucidazioni in merito.

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

0 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x