GIOCATORE PROFESSIONISTA E’ STATO BANDITO PER CHEATING DAL CAMPIONATO MONDIALE DI FORTNITE!

Salve e ben ritrovati FollowHz!

A quanto opportunamente riportato da Polygon.com, il giocatore professionista Damion “XXiF” Cook è stato escluso dal Campionato Mondiale di Fortnite la settimana scorsa, a motivo del fatto che l’impavido atleta del gaming è stato scoperto a truccare varie partite.

A riportare questo sarebbe stato un filmato che riprende Cook intento ad abbattere diversi nemici con una facilità sorprendente, troppo per non sospettare che non avesse preso accordo con alcuni giocatori così che questi si facessero colpire senza troppa difficoltà consentendogli di acquisire punti in vista delle finali del Campionato. La cosa non dovrebbe sorprendere troppo, dato che il montepremi ammonta a 30 milioni di dollari, una cifra che tenterebbe anche alcuni fra i più integerrimi dei giocatori. Dopo che il caso è stato sottoposto all’attenzione di Epic Gamesquest’ultima ha appurato che vi fossero state delle anomalie nel corso del gioco, concludendo che in alcune partite è stata rilevata della collusione tra giocatori, motivo per cui i diretti interessati hanno ricevuto un ban di 14 giorni dagli incontri competitivi e l’esclusione dall’accesso ai premi previsti per la terza settimana. Uno di questi giocatori disponeva di un punteggio abbastanza alto da poter accedere alle finali della World Cup presso New York, cosa che, date le circostanze, ovviAmente gli verrà preclusa. Il posto vacante lasciato da Cook verrà preso da un nuovo giocatore nella classifica Nordamericana.

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

1 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x